Hotels Macon

Scopri Mâcon una città ricca di emozioni ma che sa anche vivere piacevolmente a passo di lumaca o... di asino!

Inizia la tua scoperta del piccolo gioiello della Borgogna, Mâcon, visitando il Municipio settecentesco, la Residenza Soufflot, la chiesa di Saint Pierre (XIX secolo) e quella di Saint Vincent. La Place aux Herbes d'estate ospita anche il mercato di fiori e verdura. La più antica casa cittadina è la rinascimentale Maison de bois, dalle sculture di animali, figure grottesche e licenziose. Si dice fosse la sede di una libertina confraternita abolita nel 1600. Passeggia, poi, fino al ponte Saint Laurent (XII secolo) sul Saone. A palazzo Sénecé puoi visitare il museo Lamartine dedicato al celebre poeta e politico. Recati all'intatta Antica farmacia con i suoi vasi e arredi in legno, in cui il tempo sembra essersi fermato nel Settecento.

Dopo il pieno di arte... fai un pieno gastronomico assaggiando l’andouillette di Mâcon, l’insalata della Bresse, i grattons, le uova in meurette (salsa a base di vino rosso). Gusta il montone Charolais, re delle carni francesi, continua con un ottimo caprino di campagna e chiudi con dolci come le cialdine alla “Mâconnaise”, i tappi di Mâçon (cioccolato al Marc de Bourgogne) o “l’ideal Mâconnais”, una golosa meringa con mandorle, croccante tritato e crema al burro. Non dimenticarti una scorpacciata di lumache: sono un vero e proprio orgoglio regionale!