Hotels Nemours

Le sorprese che ti aspettano a Nemours e i suoi dintorni sono davvero tante. Scopri con noi quali sono!

Nemours, nel dipartimento di Senna e Marna nella regione dell'Île-de-France ha una storia affascinante a partire dal suo nome legato ad un santuario pagano dedicato ad una divinità dei boschi o delle acque. Le sue origini sono d'epoca preistorica, i reperti archeologici risalenti a questo periodo sono ora custoditi nel Musée Départemental de la Préhistoire. Il fondatore della città fu Gauthier I che costruì nella zona una chiesa con una reliquia di San Giovanni Battista, intorno alla quale crebbe, sulle sponde del fiume Loing, il nucleo abitativo.

Il centro è ancora oggi un dedalo di stradine davvero affascinanti. L'attività tipica della zona è da sempre l'agricoltura, anche se una grande importanza fu rivestita in passato dall'industria del vetro, favorita dalla sabbia di silicio proveniente dalla foresta vicina. Nel Parco Rochers Gréau cerca le bizzarre rocce dai nomi evocativi come Tartaruga e Testa di Fauno. Passeggia in entrambi gli spazi verdi senza guardare l'orologio: non te ne pentirai! Una curiosità: in città è nato il funambolo Philippe Petit, famoso per le sue imprese, come quella mitica in cui camminò nel vuoto su di un filo appeso tra i due campanili di Notre Dame e le due Torri Gemelle.