Hotels Ales

Vieni a visitare Alès, la capitale delle Cevenne, tra il verde dei suoi parchi naturali e un patrimonio culturale tutto da scoprire, in un territorio classificato "Patrimonio mondiale dell'umanità" dall'UNESCO

Alès, coi suoi circa quarantamila abitanti, è il secondo comune del dipartimento del Gard, nella regione della Linguadoca-Rossiglione. Situata nel cuore di un ricco centro minerario e viticolo, è attraversata dal fiume Gardon, che dà il nome all'intero dipartimento. La città ha subito un radicale mutamento della sua architettura quando, negli anni Sessanta, buona parte del centro medievale fu raso al suolo e diversi edifici del XVI, XVII e XVIII secolo hanno lasciato il posto a un'architettura più moderna e funzionale tipica di quegli anni. Resta tuttavia una città dinamica, interessante da visitare, aperta alle iniziative culturali, alle innovazioni e alla tecnologia.

Alès è fondata su un antico villaggio gallo-romano. Fino al XVIII secolo la sua ricchezza si basava sul commercio della seta, che però, nello spazio di appena un secolo, lascia il posto a quello del carbone, rendendo Alès uno dei principali centri di sfruttamento minerario della Francia. La città continua comunque a mantenere un occhio di riguardo verso la sua storia e alcune tradizioni del passato si conservano ancora: basti pensare alla transumanza quando, a ogni nuova stagione, le greggi si spostano verso la montagna, lungo i versanti dei Monti Aigoual e Lozère.