Hotels Montelimar

Goditi una passeggiata nella zona pedonale del centro storico mentre sgranocchi il gustoso torrone, specialità tipica della città di Montélimar, la capitale del nougat!

La prima città della Provenza ad accogliere i visitatori è Montélimar. Sorge alla confluenza di due fiumi, il Jabron e il Roubion, quattro chilometri prima di sfociare nel Rodano, ed è dolcemente adagiata sui promontori del Géry e della Narbonne, da dove si gode uno splendido panorama sulla fertile Valle del Rodano.

La storia della città risale a oltre cinquemila anni fa. Nel I secolo i Romani conquistarono la cittadina celtica nell'insediamento di Géry e costruirono la Via Agrippa, oggi la strada Nazionale 7. Nell'XI secolo la famiglia Monteil riunificò la città, fino ad allora passata di mano in mano a diverse famiglie, edificandovi un castello e dando il nome alla città. Nel 1198 questa ottenne la "Charte des Libertés". Nel 1449 è integrata nel Delfinato dal futuro Luigi XI. Nel 1549 Enrico II vi stabilisce la residenza della sua favorita, Diana de Poytiers, la cui dimora abbellisce ancora oggi il centro storico. Situata a poca distanza da un'importante strada lungo il Rodano, nel corso dei secoli divenne importante stazione di posta per le carrozze e vi sorsero fiorenti industrie di tessuti e dolciumi, tanto che nel XIX secolo la città raggiunse quasi i ventimila abitanti.